WORA WORA WASHINGTON

Sodalizio fra Marco De Rossi e Giorgio Trez, provenienti da numerose esperienze musicali che vanno dall'indie rock al pop, dalla new wave al folk. Insieme decidono di abbandonare tutto il resto e ripartire concentrando le loro idee sull'utilizzo dell'electro come nuova musa ispiratrice. Un anno dopo l'arrivo di Matteo Scarpa arricchisce il progetto di tonalità new wave e noise. "Radical Bending", uscito da pochissimo, è il seguito di "Techno Lovers", l'esordio della band nel 2009, e come il precedente album è basato sulla ricerca del sound perfetto. Dal 2008 a oggi hanno girato per tutta l'Italia con centinaia di concerti, che li hanno portati anche in Germania, creandosi una fama di live-band esplosiva: sul palco l'energia inglobata nei loro pezzi deflagra e per il pubblico è impossibile stare fermo.
Provare per credere: non riuscirete a non saltare.


LAST CENTURY OF LOVE

Progetto nato nel 2008 da un'idea di Sebastian Soso e Giuseppe Passarelli, a cui si aggiungono poi Enrico Menegazzo e Sarah Mottin. Le influenze del gruppo sono molteplici e di varia natura. Le atmosfere, le velocità sostenute, il suono potente delle chitarre distorte e l'uso di synth ne definiscono il sound.


L'ORSO

L'Orso è un'idea colorata e musicata da un collettivo in continuo divenire, guidato da Mattia Barro e da Tommaso Spinelli. Le sue influenze possono essere ritrovate nel twee-pop innevato degli Acid House Kings, nella disperazione degli Arab Strap, nel verde dei Belle And Sebastian e nelle camminate sui Balcani di Beirut.




AFTERSHOW:

USHANKA
and
SPLATTEREFX
by freepitch